Equilibri dinamici - allenamento al cambiamento consapevole


GUARIRE INSIEME

 

indice/immagini/post_immagini/darren

 

 

La nostra amica Chiara Rizzello ha da poco inaugurato il sito “Briciole di pane” attraverso il quale riorganizzare e ampliare i contenuti (articoli link testimonianze) dell’omonimo blog che ha ottenuto meritati riconoscimenti per la sua opera sociale e umana: guardare a fondo nei disturbi del comportamento alimentare (anoressia, bulimia, binge eating disorder) e mettere a disposizione di tutti, di chi soffre di questi disturbi e dei famliari e amici che condividono questa sofferenza, uno spazio di parola e di ascolto dove poter coltivare fiducia e consapevolezza e, soprattutto, la voglia di guarire perché guarire è possibile.
Trovare un interlocutore, una persona disposta semplicemente ad ascoltare (e ricordiamo che l’ascolto implica impegno) può essere già un primo aiuto per chi soffre (qualunque sia il male), perché spesso il malessere se non la malattia sono oggetto di un ostracismo sociale, che è il risultato di indifferenza e di egoismo, è manifestazione di un’ansia esacerbata di “tutela” verso se stessi, come se la malattia e la persona affetta dalla malattia fossero dei "disturbatori" - guastatori di un frainteso equilibrio -, come se fossero corpi estranei da chiudere fuori di noi.
Malattie come l’anoressia e la bulimia sono spesso malattie invisibili per quanto la malattia si inscriva nel corpo stesso  della persona e spesso in modo violento ed estremo: il corpo parla, dice la malattia, pur non essendo lui la causa, ma solo un tramite. Sono invisibili perché l’anoressica riesce a condurre una vita apparentemente normale, anche se la famiglia e le persone vicine sanno che così non è; invisibili perché le cause spesso sono oscure, sfuggenti, sono una nebulosa indecifrabile, e ciò che non riusciamo a decifrare, a capire ci spaventa.

A Chiara e al suo progetto va il nostro in bocca al lupo e il nostro ringraziamento!

 

Immagine di Darren Holmes: Numbing It

 



Leggi tutti »

Indice del forum »
Allegro ma non troppo
La Prima Legge Fondamentale della stupidità umana asserisce senza ambiguità di sorta che:
Sempre ed inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero degli individui stupidi in circolazione.

Carlo M. Cipolla (il Mulino)
Tutti i libri »

> American Journal of Psychology
> American Journal of Sociology
> Choice
> Coach Federation
> Coachville
> IAC
> Mente e Cervello

> FIDAS
> Briciole di pane - il sito

> Briciole di pane

 

 

indice/immagini_box/manitese

VAI AL SITO DI "MANI TESE"

 

indice/immagini_box/share1

indice/immagini_box/share2

One world one people one life

(clicca qui)

indice/immagini/post_immagini/telefonoazzurro

"Senza di te
Telefono Azzurro
non c'è"

indice/immagini/post_immagini/logosave

Italia Onlus

Aderisci alla campagna

"Riscriviamo il futuro"

 

indice/immagini/post_immagini/BANNERUNICEF

SOSTIENI LA CAMPAGNA

 

indice/immagini/post_immagini/amnesty

 

indice/immagini/post_immagini/caino

CLICCA QUI

 

Archivio articoli »

Giuseppe Zanghi

Corrado Canale

Galliano Cocco

Fabrizio Cipollini

Manuela Di Giovanni

Fabio Muzzupappa

Luciano Di Penta

© 2007 - 2018 Equilibri dinamici • credits: M1 - WEB AGENCY